MENS SANA IN CORPORE SANO

Aggiornato il: ott 28

“Cannabis Dottore, mi dia della Cannabis”


“Mens Sana in Corpore Sana” recita Giovenale nelle sue Satire, e siamo appena nel primo secolo d.C..

Precisamente i suoi versi dicono “Bisogna pregare gli dei affinché ci sia una mente sana in un corpo sano”.

E se non ci sono gli dei? Beh allora arriva il vostro Dio: “O non sapete che il vostro corpo è tempio dello Spirito Santo che è in voi?”. Come? Non avete ancora deciso in quale Dio in cui credere? Ok, capisco.. Allora facciamo così.

Provate ad osservarvi allo specchio, ogni mattina: avete gli arti funzionanti? Il viso risponde ai vostri comandi come volete? Riuscite a muovervi nello spazio incredibilmente, proprio come immaginate, e a disporre di ogni vostro movimento? Gli occhi vedono, il naso annusa e la bocca può parlare?

E’ innegabile: qualcosa di perfetto alberga in noi, il punto è: come prendersene cura?

Non vorremmo diventare troppo biblici, ma, sempre da lassù, arrivano queste parole “Un cuore lieto fa bene al corpo, uno spirito abbattuto inaridisce le ossa”… dove vogliamo andare a parare?

Il benessere mentale e quello fisico sono strettamente collegati, e la nostra cultura non fa che ricordarcelo ogni giorno, a volte spingendo però più su un versante, altre più su di un altro. La soluzione?

La cannabis!! No, stiamo scherzando! (..anche se non siamo poi così lontani dal vero)

La soluzione, oltre alla cannabis, è nel mezzo.

“La virtù sta nel mezzo”, ci suggeriva già il buon Aristotele (come siamo colti oggi), ed è proprio quella la posizione più difficile da raggiungere, la più auspicabile, la posizione che prepara ad affrontare gli alti come i bassi e ci allena a mantenere un equilibrio costante e fruttifero, nel fluttuare della vita.

“Facile parlare quando non hai problemi!” (no, nessuna citazione, questi sareste voi)

Vero, i problemi sono dietro l’angolo, ogni giorno, per tutti; ma se lo stato mentale è predisposto a trovare soluzioni, piuttosto che crearne di nuovi, se le acque nel nostro cervello sono pacifiche il più delle volte, piuttosto che in burrasca, la vita potrà tornare a somigliare a quella giostra, che tanto da piccoli percepivamo sotto i piedi.

La natura è nostra prima insegnante in questo, in lei infatti, complice per nostra fortuna la sua stessa struttura, non riusciamo a distinguere mente e corpo, paiono praticamente la stessa cosa, e… TATA’!! E’ proprio così! (quali pensieri albergano nella mente di una canapa?!?)

Vediamo piante depresse, confuse, o piene di dubbi, in giro per strada, nei boschi o al parco? No.. almeno per quanto ne sappiamo ad oggi. Dalla pioggia colgono nutrimento, dagli ostacoli sostegni e dai propri simili trattengono solo il buono: colori, profumi..



E oltre che con il suo esempio, è proprio la Natura, a poter aiutare il corpo, nello stesso modo in cui aiuta l’animo, di noi piccoli Esseri Umani, se solo cominciassimo a darle più credito e a investigare le sue mille vie, la maggior parte delle quali ancora sconosciute. E’ lei la via e il modello per ritrovare il nostro equilibrio ideale: la cannabis è una delle sue tante diramazioni.

Non a caso il primo suggerimento a chi soffre di ansia o disturbi psicologi di qualsiasi origine, è quello di immergersi nella natura.. anche solo per una piccola porzione di giornata.

Ecco allora che anche lei, la Cannabis e i suoi principi attivi come il CBD, in percentuali sicuramente misurate e approvate, può trasformarsi nel nostro migliore alleato nella ricerca del tanto desiderato equilibrio psicofisico, e addirittura essere d’aiuto nella cura di diverse problematiche legate alla salute.

Scopriremo insieme, le tante vie che la Natura, in particolare la cannabis, ci mette a disposizione, ogni giorno, da secoli, per vederci forti, felici e in salute!


#staytuned #blog #rivendocanbio #CBD #cannabis #fiori #olio #cura #natura